Bologna 2012 - Bibbia e letteratura

Bibbia e letterature europee: autori, temi, personaggi

Bologna, Oratorio di San Filippo Neri, via Manzoni 5

24-25 novembre 2012

Convegno di aggiornamento organizzato da BIBLIA-BeS e dall’Università Primo Levi di Bologna.

 

 «La Bibbia – ha scritto Northrop Frye - è un elemento di rilievo della nostra tradizione immaginativa, qualsiasi cosa pensiamo di credere al suo riguardo. Perché questo enorme, spropositato, eccessivo libro siede qui inesplicabilmente nel mezzo della nostra eredità culturale, frustrando tutti i nostri tentativi di camminarci attorno?». Un libro ingombrante, imbarazzante, perché da un lato il suo carattere religioso sembra rinchiuderlo entro l’ambito esclusivo dei credenti, e dall’altro il suo fascino estetico, il suo peso su tutto ciò che è venuto dopo nella cultura del mondo occidentale, lo rendono un punto di riferimento inevitabile per tutti gli autori e i lettori, indipendentemente dalle opzioni religiose.

Il convegno si propone di esplorare alcuni degli innumerevoli legami che connettono la Bibbia alle letterature europee. Prima di tutto è possibile guardare alla Bibbia stessa come fatto letterario, raccolta di opere che meritano di essere lette per il loro intrinseco valore poetico e narrativo, e che a loro volta hanno generato altre opere. I passi successivi prendono in considerazione tre livelli dell´intertestualità: gli influssi sull'ispirazione complessiva di grandi autori, le riprese di temi, le rielaborazioni di personaggi. Con l’ambizione di offrire alla scuola e a tutti gli interessati qualche pista di lettura che restituisca alla Bibbia, il libro più noto e meno conosciuto nel nostro paese, la sua connotazione di “grande codice” della letteratura occidentale.

 

Sabato 24 novembre
ore 11,00  
La Bibbia come fatto letterario, Jean-Pierre Sonnet, Università Gregoriana, Roma.
Dante e la Bibbia, Giuseppe Ledda, Università di Bologna.
Pranzo in ristorante.

ore 15,00
Shakespeare e la Bibbia, Piero Boitani, Università “La Sapienza”, Roma.
Temi biblici nella letteratura ebraico-italiana del primo Novecento, Alberto Cavaglion , Università di Firenze.
Riprese letterarie dell’Apocalisse,   Piero Stefani, Facoltà Teologica dell’Italia              Settentrionale e Vice Presidente di Biblia.

ore 21,00
Dopo la cena (libera), visita guidata alla Basilica di San Domenico, a cura di Alessandro Zacchi, Università Primo Levi di Bologna.

Domenica 25 novembre
09,00: Tamar oltre il testo, Michela Murgia, scrittrice, Cabras.
09,45: Giobbe dopo Giobbe, Remo Ceserani, Università di Bologna.
10,30: La Maddalena dalla Parola alle parole, Franca Grisoni, poetessa, Sirmione.
11,15 Dibattito e conclusione.

Moderatore: Guido Armellini, Direttore tecnico scientifico dell’Università “Primo Levi”, Bologna.

Si rilasciano regolari attestati di partecipazione


 

Info:

Biblia – Associazione laica di cultura biblica, ONLUS
via A. da Settimello, 129 - 50041 – Settimello (FI)
tel. 055/8825055 – fax 055/8824704
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Contatti

Biblia Onlus
Via A. da Settimello, 129
50040 Settinello (FI)
 
Tel. 055 8825055
Fax 055 8824704
 
Codice fiscale: 92003770481

Orari ufficio

Gli uffici di Biblia sono
aperti nei seguenti orari:
 
dal lunedì al venerdì
dalle ore 9.00 alle 13.00

Mappa del sito

Home
Chi siamo
Contatti
Privacy e Cookie

Sostieni Biblia

leggi qui come fare...